La felicità è reale solo se condivisa

Si pensa che chi è sempre sorridente è per forza felice, per alcuni la felicità è strettamente collegata al conto in banca: se hai tanti soldi, non puoi che essere felice.

Per altri ancora è rispettare quegli standard di felicità che la società pone, sia dal punto di vista personale sia dal punto di vista lavorativo.

In realtà, queste caratteristiche non dicono assolutamente nulla della felicità di una persona. Ci sono tanti individui sorridenti, ricchi e di successo che però sono profondamente infelici.

Ma allora esistono delle caratteristiche della felicità? C’è un tratto in comune tra le persone che sono riuscite a costruirsi un’esistenza che le porta a stare?
Sicuramente c’è una caratteristica che mette d’accordo tutti, il desiderio di condividere la felicità con gli altri.

La felicità è reale solo se condivisa

Viaggiare ci aiuta a coltivare momenti di felicità, spesso i più indimenticabili della nostra vita.

Una persona totalmente isolata dagli altri, senza nemmeno la compagnia di un cane o un gatto, può davvero essere felice? Noi crediamo di no.

Fateci caso: le persone più tristi che incontri sono quelle sole. E attenzione, non ci riferiamo a chi non ha un partner ma a coloro che non condividono niente con nessuno, è ben diverso.
La vera solitudine è nella mancanza di condivisione.

Viaggiare ti aiuterà a condividere emozioni ed esperienze con i tuoi compagni di viaggio o con le persone che incontrerai lungo la strada, per questo motivo crediamo che viaggiare ci aiuti a coltivare momenti di felicità, spesso i momenti più indimenticabili della nostra vita.

Viviamo in tempi regolati dai ritmi insostenibili, studio, lavoro, dominati dalla fredda tecnologia e soprattutto caratterizzati da un egocentrismo mai visto prima, sono ideali per alimentare l’idea che la felicità sia una questione puramente personale, egoistica.

Quando camminate per strada non vi accorgete mai che la maggior parte delle persone hanno facce tristi e incazzate?

Ma quando siamo in viaggio, magari ospiti di una famiglia balinese o mentre danziamo al calar del sole su una spiaggia greca, percepiamo un calore avvolgente, un momento di felicità reale.

 

Perché? Perché siamo insieme.
La nostra felicità, in quel momento, è condivisa.

La felicità è reale solo se condivisa
Bali

Leave a Comment

logo_miniature